PICCOLI PELLEGRINI CRESCONO

Per qualche ora le antiche strade e chiese della Verona Minor Hierusalem hanno palpitato di vita grazie alla splendida occasione creata da due maestre, della scuola primaria dell’I.C. Don Lorenzo Milani di Sommacampagna che, zainetto in spalla, hanno guidato lungo l’itinerario “Rinascere dall’acqua, Verona aldilà del fiume” 75 tra alunni, delle quarte C e D, e i loro genitori.
“In un unico gruppone – racconta la maestra Marisa Turrini – (sono venuti quasi tutti), abbiamo visitato S. Maria in Organo, SS. Siro e Libera e S. Giovanni in Valle. La mattinata è piacevolmente volata, con alto gradimento da parte dei genitori e dei bambini che hanno partecipato con interesse ed
entusiasmo. La settimana successiva quando ho chiesto ai bambini in classe quale fosse stata la chiesa che li ha “colpiti” di più, con mia sorpresa, non ne hanno disprezzata nessuna: molti hanno apprezzato il gioiellino SS. Siro, ma altri mi hanno confermato lo stupore per la maestosità di S. Maria in Organo, e lì quale entusiasmo, quanto hanno riconosciuto il coniglio nella tarsia del leggio del coro, che hanno collegato senza fatica al Presepe dei Conigli di Girolamo dai Libri che avevamo approfondito a Natale; molti infine hanno apprezzato san Giovanni in Valle e la sua cripta”.
Naturalmente visto che parliamo di pellegrini di 8, 9 anni, è stato opportuno spezzare l’itinerario con una pausa nel parco giochi della 1^ circoscrizione Corte del Duca”.
“Posso solo dire di esserne uscita molto gratificata – ci ha scritto la maestra di Sommacampagna – con l’intenzione di continuare a proporre questa esperienza alle classi che ne saranno interessate”.
L’ultimo pensiero, con un ringraziamento speciale, va a tutti i volontari della Verona Minor Hierusalem: per la disponibilità e discrezione che hanno usato nei nostri confronti e per il lavoro di voi tutti che ci ha offerto la possibilità di conoscere dal vivo un angolo suggestivo della nostra meravigliosa città”.
Largo ai piccoli neocittadini della Verona Minor Hierusalem, una città da valorizzare assieme.

Condividi con i tuoi amici